TUTORIAL | Come si suona il tamburello

 COME SI SUONA IL TAMBURELLO – PIZZICA-PIZZICA. DUE TERZINE

Dopo aver appreso il ritmo precedente, per te sarà una passeggiata eseguire anche questo.

Già, perché hai appreso la terzina.

Il punto fondamentale, in questo nuovo ritmo, è una sequenza di due terzine. Solo che nella prima terzina si sente l’accento, mentre nella seconda no.

Non è chiaro? E’ normale, è solo una questione di pratica!

{youtube}JuZnk9gnJS4{/youtube}

Allora, tenendo ben in mente che in questo video abbiamo visto il ritmo tipico della pizzica-pizzica, composto da due terzine legate, dobbiamo scomporle in modo da semplificare il nostro lavoro.

Dividi idealmente il tamburello in due sezioni: parte superiore e parte inferiore.

tamburello salentino diviso in due

Inizia a suonare dalla parte inferiore. Con quello che hai imparato finora, esegui la terzina solo nella parte inferiore. Fatto? Bene. Ora passiamo al livello successivo. Dai solo l’accento sulla parte inferiore e poi dai gli altri due colpi (dorso della mano e punta delle dita) sulla parte superiore. Piano piano.

Se non ti è chiaro, torna al video e guarda il tutorial al rallentatore.


Bene. Dopo aver appreso come si suona la terzina nella parte inferiore del tamburello, fai la seconda terzina sulla parte superiore. Non sarà difficile, ci vorrà solo qualche giorno di pratica.

In questo modo hai appreso il cosiddetto trillo continuo, difatti la connessione tra le due terzine serve proprio a far suonare continuamente i sonagli.

2018-12-05T18:25:30+00:00