TUTORIAL | Come si suona il tamburello

COME SI SUONA IL TAMBURELLO – STORNELLATA

Gli stornelli si muovono sul ritmo binario, un ritmo alquanto facile che ti suggerisco di prendere sin da subito in considerazione per iniziare a sciogliere il polso.

Le difficoltà maggiori che incontrerai, infatti, saranno legate alla fatica della mano, inizialmente di quella che suona (generalmente la destra) e successivamente di quella che tiene il tamburo. 

Abbi in mente due cose: il tamburello si tiene ben saldo con la mano sinistra (se non sei mancino…!) ma non rigidamente, in modo da permettere al tamburo di muoversi un po’ e alla mano destra di affaticarsi di meno (la quale deve rimbalzare e non fermarsi sul tamburo).

Cerca di muovere la mano con la quale tieni il tamburo, come proposto nel video. Questo movimento ti risulterà fondamentale in futuro. Sembra un esercizio difficile, ed in effetti all’inizio lo è, ma sforzati di eseguirlo, all’inizio lentamente e poi vedrai che pian piano ti uscirà spontaneo un movimento più veloce e ritmico.

Imparare a suonare il tamburello con gli stornelli è un esercizio utilissimo per due ragioni:

1) dopo aver sciolto il polso e assunto una certa disinvoltura nel suono, sarà facilissimo passare all’apprendimento della pizzica-pizzica, una vera passeggiata.

2) se poi deciderai di esplorare altri ritmi, come la tammurriata campana, questo esercizio ti aiuterà, almeno all’inizio, a familiarizzare con il movimento in orizzontale.

Difatti la pizzica-pizzica, come avrai notato, si esegue con un movimento verticale (dall’alto verso il basso), mentre la tammurriata si esegue generalmente in orizzontale (da destra verso sinistra).

Imparerai, seguendo il ritmo degli stornelli, a familiarizzare con il tamburo.

Puoi esercitarti anche 2 minuti al giorno, accompagnandoti da uno stornello in modo da apprendere piano piano il ritmo. Dopo un paio di settimane vedrai sicuramente dei miglioramenti significativi.

2018-12-05T18:25:30+00:00